ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fmi: l'Eurooa é in ripresa

Lettura in corso:

Fmi: l'Eurooa é in ripresa

Dimensioni di testo Aa Aa

La ripresa globale «sta guadagnando forza» e anche in Europa «è attesa consolidarsi». Il giudizio è del Fondo monetario internazionale secondo cui il Pil di Eurolandia salirà dell’1,8% quest’anno e del 2,1% il prossimo. Sullo sfondo aleggia però la crisi dei debiti sovrani «che si è intensificata» e rischia di diffondere il contagio dalla periferia verso le economie più avanzate del continente.

Le stime sulla crescita di Eurolandia

Nel suo Rapporto regionale dedicato al vecchio continente il Fondo stima che l’Europa nel suo complesso crescerà del 2,4% quest’anno e del 2,6% il prossimo.

Dal rapporto, spiega il direttore del dipartimento europeo del Fondo, Antonio Borges, emerge «un messaggio di tranquilla fiducia. L’Europa», «sta facendo bene nel complesso e le nostre proiezioni per i prossimi mesi sono positive».

Destinate a rientrare le tensioni inflazionistiche che nell’area dell’euro si attesteranno al 2,3% nel 2011 per poi scendere all’1,7% nel 2012.

Il Fondo Monetario internazionale infine

promuove i conti italiani e l’azione intrapresa dal governo per il loro consolidamento fino ad arrivare vicini al pareggio di bilancio nel 2014.