ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto, nuovi scontri copti-musulmani a Alessandria

Lettura in corso:

Egitto, nuovi scontri copti-musulmani a Alessandria

Dimensioni di testo Aa Aa

Il nuovo epilogo delle violenze tra musulmani e copti in Egitto va in scena ad Alessandria. Secondo testimoni locali, un gruppo di manifestanti cristiani si è riunito sul lungomare della città portuale per protestare contro le violenze esplose al Cairo nel fine settimana. Alcuni giovani musulmani sarebbero quindi intervenuti dando inizio a uno scontro con pugni e bastonate: i tafferugli sono andati avanti circa un quarto d’ora, prima che intervenisse la polizia a disperdere la folla.

Gli scontri interreligiosi in Egitto stanno diventando un insidioso fattore di instabilità che potrebbe minacciare le conquiste della recente rivoluzione. Finora, le autorità militari che governano il paese sono apparse riluttanti a usare la necessaria fermezza contro chi provoca queste violenze.

Domenica, gli scontri interreligiosi nella capitale si sono conclusi con tredici vittime e una chiesa data alle fiamme. In Egitto, la comunità copta rappresenta il 10% della popolazione.