ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: tank e cecchini contro i manifestanti

Lettura in corso:

Siria: tank e cecchini contro i manifestanti

Dimensioni di testo Aa Aa

Giro di vite del regime siriano contro le città della protesta. A mano a mano che le manifestazioni si moltiplicano, le autorità di Damasco dispiegano un numero crescente di carri armati: è quanto accaduto ieri a Homs dove associazioni umanitarie denunciano la presenza di cecchini.

Il Presidente Bashar Al Assad ha aumentato la presenza militare anche nella capitale, a Inkhil, Dael, Nawa, Banias e Deraa.

A Deraa, uno dei primi focolai della protesta contro il regime di Al Assad, i morti dall’inizio delle manifestazioni sarebbero oltre 300.

Altrettante le persone fermate dalla polizia negli ultimi due giorni. Da oggi sono operative le sanzioni adottare dall’Unione Europea contro Damasco: si tratta di misure restrittive contro 13 personalità di spicco del regime considerate responsabili di repressioni e violenze.