ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Verdetto vicino per americani sotto processo in Iran


Iran

Verdetto vicino per americani sotto processo in Iran

La giustizia iraniana potrebbe essere prossima a raggiungere un verdetto nel caso dei tre cittadini statunitensi accusati di spionaggio.

Shane Bauer, Josh Fattal e Sarah Shourd sono stati arrestati il 31 luglio 2009 per essere entrati in territorio iraniano durante un’escursione in Iraq. Il loro legale è convinto che la corte deciderà nell’udienza di mercoledì.

“Durante la loro detenzione – ha detto Masoud Shafie – ho più volte richiesto che mi fosse accordato un colloquio privato con i miei clienti, per concordare una linea difensiva. Ora, se Sarah non fosse stata rilasciata, non saprei niente di come si sono svolti i fatti”.

Sarah Shourd ha ottenuto la libertà su cauzione nel mese di settembre e da allora è tornata negli Stati Uniti, mentre i suoi due compagni sono rimasti in prigione a Teheran.

Il caso ha aggravato le tensioni tra Washington e la Repubblica islamica, dove un’accusa di spionaggio può comportare addirittura una condanna alla pena capitale.

Prossimo Articolo

mondo

11 maggio 2011, terremoto a Roma?