ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: imboscata sospetta a Homs

Lettura in corso:

Siria: imboscata sospetta a Homs

Dimensioni di testo Aa Aa

Caduti in un’imboscata che desta i sospetti dei più scettici. Ecco quanto resta del minibus col quale 10 lavoratori siriani stavano rientrando dal Libano: secondo la versione ufficiale di Damasco, sono stati vittima di una banda armata nei pressi di Homs.

I detrattori del regime ricordano che nella città in cui da settimane si susseguono le proteste contro il Presidente Bashar Al Assad l’esercito non esita a freddare i manifestanti.

Queste immagini amatoriali si riferiscono poi all’arrivo di carri armati dell’esercito proprio nella regione di Homs.

La protesta procede di pari passo con la repressione in Siria: ieri a Banias sono state 250 le persone arrestate.

Secondo alcune testimonianze poi, nella città di Deir al Zor, nell’Est del Paese, domenica due civili disarmati sono rimasti uccisi quando le forze di sicurezza hanno aperto il fuoco contro una folla di manifestanti.