ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Paura a Memphis. Il Mississippi verso livelli record

Lettura in corso:

Paura a Memphis. Il Mississippi verso livelli record

Dimensioni di testo Aa Aa

Insieme al livello del Mississippi, a Memphis sale anche l’allarme. Già esondato in diversi punti in Arkansas, Missouri e Tennessee, il fiume minaccia ora da vicino la città del Blues.

Per i prossimi giorni non si attendono ulteriori piogge, ma il servizio meteorologico mette in guardia: mercoledì le acque potrebbero sfiorare il record del 1937 e toccare i 16 metri.

Ai margini settentrionali della città, la situazione è già critica.

“Sto davvero pensando di andarmene oggi – dice una residente di un sobborgo a nord di Memphis -. Le strade sono ormai allagate, l’acqua ci sta circondando. E noi rischiamo di restare bloccati. Non andarsene oggi potrebbe voler dire non riuscirci più”.

Più di 2000, secondo le autorità, i residenti che potrebbero essere costretti ad abbandonare le proprie abitazioni, se i livelli del fiume continueranno a crescere.

“Così tanta acqua – dice un abitante di Memphis – non l’ho mai vista nella mia vita. Ho 60 anni e il fiume in queste condizioni non l’avevo davvero mai visto”.

A complicare spostamenti e soccorsi, una viabilità di giorno in giorno più critica. Sempre di più le strade ormai chiuse o impraticabili, perché sommerse dall’acqua.