ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gheddafi bombarda Misurata, distrutta raffineria

Lettura in corso:

Gheddafi bombarda Misurata, distrutta raffineria

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’immensa colonna di fumo si leva dal porto di Misurata, ancora in mano ai ribelli, all’indomani di un bombardamento delle truppe governative contro la terza raffineria della Libia.

Secondo gli insorti, i missili lanciati dalle forze di Muammar Gheddafi hanno colpito solamente i silos che risultavano pieni di carburate.

“Hanno distrutto tutto, questo silos era pieno di carburante, diesel e benzina – spiega un giovane ribelle – Hanno distrutto quello pieno e non quelli vuoti”.

Gli insorti di Misurata sostengono che questa precisione chirurgica nei bombardamenti sia il segno evidente dell’esistenza di una quinta colonna che avrebbe fornito le coordinate dei bersagli da colpire.