ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Assalto salafita a una chiesa coopta. Morti e feriti al Cairo

Lettura in corso:

Assalto salafita a una chiesa coopta. Morti e feriti al Cairo

Dimensioni di testo Aa Aa

Morti e feriti al Cairo in seguito a violenti scontri fra cristiani copti e musulmani salafiti.

Il bilancio che si va delineando è di una decina di vittime e un centinaio di feriti. Ad accendere la miccia, la presunta conversione all’Islam di una donna, che i salafiti sostengono fosse trattenuta contro la sua volontà in una chiesa del quartiere periferico di Embada. Poi il tentativo di assaltare il luogo di culto che ha innescato gli scontri.

Un episodio che nella memoria dei cristiani d’Egitto risveglia lo spettro dell’attentato alla Chiesa copta d’Alessandria, che il giorno di capodanno aveva fatto oltre 20 morti.

Filo rosso è da allora l’esasperazione di una comunità copta che, minoritaria nel paese, lamenta una crescente emarginazione nella vita pubblica egiziana. Molti cristiani temono inoltre il ritorno sulla scena politica dei Fratelli Musulmani, che appena pochi giorni fa hanno annunciato la formazione di un partito, con cui parteciperanno alle elezioni di settembre.