ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: arresti e nuove violenze contro i manifestanti anti-regime

Lettura in corso:

Siria: arresti e nuove violenze contro i manifestanti anti-regime

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuove proteste contro il regime in Siria.

Le autorità proseguono la linea dura, ma ora la repressione sembra essere sempre più a tambur battente.

Oltre alle violenze per reprimere le manifestazioni, nel paese le forze del regime compiono arresti a tappeto di dissidenti.

Al tempo stesso la protesta si sta propagando. Oltre a Damasco, ci sono stati cortei anche in molte altre città: Hama, Homs, Daraa, Banias.

In questa ultima città, nel nord ovest del paese secondo attvisti dei diritti umani la polizia ha sparato contro un corteo composto da sole donne. Chiedevano la liberazione dei detenuti arrestati durante le proteste. Sei manifestanti sono rimaste uccise.

In Siria dall’inizio della rivolta l’ondata di repressione ha provocato almeno 800 vittime.