ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Manifestazioni anti-Usa in Pakistan, Indonesia, Egitto e Turchia


Pakistan

Manifestazioni anti-Usa in Pakistan, Indonesia, Egitto e Turchia

L’estremismo islamico ha fatto sentire la sua voce in tutto il mondo dopo la preghiera del Venerdì.

Manifestazioni in Pakistan, Indonesia, Egitto, Turchia e nelle Filippine.

Ad Abbottabad, sede del covo di Osama bin Laden, il principale partito islamista pachistano ha portato centinaia di persone in piazza: un grido corale che ha chiesto vendetta per la morte del leader di al Qaeda e per l’aggressione statunitense.

Manifestazioni anche in Indonesia, la più popolosa nazione musulmana al mondo. Nell’isola di Giava a Solo, città culla del fanatismo islamico, centinaia di giovani hanno inneggiato al “martire” Osama bin Laden.

In Egitto trecento salafiti, usciti da una moschea de Il Cairo hanno raccolto centinaia di altre persone per le strade, recitando la “preghiera per gli assenti” in onore di Bin Laden.

A Istanbul la manifestazione è stata organizzata da un giornale islamico-radicale, che ha radunato almeno duecento persone davanti all’antica Moschea Fatih.

Prossimo Articolo

mondo

Regno Unito: batosta alle urne per i Lib-Dem