ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sarkozy rende omaggio alle vittime della strage di Marrakesh: "I terroristi non avranno scampo"

Lettura in corso:

Sarkozy rende omaggio alle vittime della strage di Marrakesh: "I terroristi non avranno scampo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il tricolore, la Marsigliese, il saluto delle autorità. Le otto vittime francesi dell’attentato di Marrakesh di giovedi’ scorso rientrano in patria, all’aeroporto parigino di Orly. Tra loro anche una bambina di 10 anni. Ai familiari di Camille e delle altre vittime il presidente Sarkozy promette giustizia, alludendo alla morte di Osama bin Laden, e garantisce che i colpevoli della strage non avranno scampo “in nessun luogo”.

“La Francia – dice – non lascerà questo crimine impunito. Questa è una guerra collettiva, una guerra degli stati di diritto contro delle organizzazioni criminali che non sono nient’altro che una mafia camuffata in esercito dell’ombra”.

L’ordigno comandato a distanza ha colpito un caffè molto frequentato da turisti stranieri nella celebre piazza Jemaa El-Fna, uccidendo 16 persone e ferendone oltre venti.