ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuova Zelanda: tornado, 1 morto e 14 feriti

Lettura in corso:

Nuova Zelanda: tornado, 1 morto e 14 feriti

Dimensioni di testo Aa Aa

Un tornado potente e devastante, che ha fatto numerosi danni in un’area circoscritta: così il primo ministro neozelandese John Key ha descritto la violenta tromba d’aria che ha travolto il sobborgo di Albany, a nord di Auckland.

Il bilancio finora è di una vittima e 14 feriti.

“Era fortissimo, abbiamo pensato ad una bomba”, racconta una ragazza ancora sotto shock. Un altro giovane dice: “Non ne avevo mai visto uno nella mia vita, è spaventoso”.

Il vortice d’aria, dai 20 ai 200 chilometri orari, ha strappato via tetti, sollevato in aria auto e sradicato alberi dirigendosi verso sud, per poi affievolirsi prima di raggiungere il centro cittadino.

La Nuova Zelanda è colpita da una ventina di tornado ogni anno, ma generalmente non sono di forte intensità. Il più devastante fu nel 1948, quando morirono tre persone e rimasero ferite un’ottantina.