ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Gaza il concerto per la pace. Barenboim e musicisti europei incantano platea di 300 persone

Lettura in corso:

A Gaza il concerto per la pace. Barenboim e musicisti europei incantano platea di 300 persone

Dimensioni di testo Aa Aa

Auspicare la pace con le note di Mozart, eseguite da un ensemble di musicisti provenienti da prestigiose orchestre europee, compresa la Scala di Milano. Nasce cosi’ il concerto evento nella Striscia di Gaza di Daniel Barenboim, direttore d’orchestra israelo – argentino che vanta anche un passaporto palestinese e anni di impegno per la pace in Medio Oriente

“Il mio obiettivo è che in questa regione si cambi idea – ha dichiarato -. Credo che dopo la rivoluzione in Egitto e il disastro nucleare in Giappone, tutti sono costretti a cambiare rotta”.

Tanti i giovani invitati ad assistere all’evento, annunciato a sorpresa e promosso dall’Onu con ong locali in un centro culturale nei pressi del campo profughi di Shaati.

“Studio musica. Abbiamo sempre desiderato ascoltare un’orchestra – dice una ragazza-. E’ stato bellissimo”

“Il direttore è israeliano, ma non m’importa – commenta un giovane -. Sono venuto ad ascoltarlo”.

Il trionfo era assicurato: un buon auspicio per la firma dell’accordo al Cairo tra le fazioni palestinesi.