ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bin Laden è morto: USA in festa

Lettura in corso:

Bin Laden è morto: USA in festa

Dimensioni di testo Aa Aa

“Bin Laden è morto”: prima ancora che il presidente Barack Obama desse la conferma ufficiale con un annuncio televisivo, migliaia di persone si sono riversate nelle piazze in un moto liberatorio, scandendo ‘‘USA’‘ e sventolando bandiere americane.

Grande la festa a Times Square a New York. Un ragazzo dice: “Arriva dopo così tanto tempo, ma sono sicuro che l’America, gli alleati e tutte le famiglie delle vittime avvertano un senso di sollievo perché finalmente giustizia è stata fatta”.

Davanti alla Casa Bianca a Washington si sono radunate tremila, quattromila persone, che sono aumentate col passare delle ore.

Gli Stati Uniti attendevano questa notizia da dieci anni. Un giovane americano dice: “Abbiamo dato la caccia al fantasma di Bin Laden in Afghanistan, Pakistan, Iraq, Yemen. Finalmente possiamo riportare le nostre truppe a casa. Possiamo far uso della legge per proteggere i nostri confini contro un attacco terroristico ma non abbiamo più bisogno di mandare le nostre truppe ad invadere gli altri Paesi. Oggi è un bel giorno per noi”.