ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Arti marziali per stare sicuri in volo

Lettura in corso:

Arti marziali per stare sicuri in volo

Dimensioni di testo Aa Aa

Sicurezza marziale. La Hong Kong Airlines addestra ormai tutte le sue hostess all’autidifesa e alla neutralizzazione di passeggeri molesti se non pericolosi attraverso corsi di Kung Fu. Nello specifico, si tratta di Wing Chun, uno stile di Kung Fu sviluppatosi nel Sud della Cina.

“La prima buona ragione è che il Wing Chun è pensato proprio per le donne, fu ideato da una donna” spiega l’allenatrice. “La seconda buona ragione è che lo si può praticare in spazi ristretti. Altre arti marziali impiegato movimenti molto ampi e sarebbero poco adatte all’interno di un aereo”.

“Non attaccheremo i passeggeri con il Wing Chun” scherza una praticante. “Semplicemente, per certe situazioni eccezionali, ci potrà aiutare a difendere noi stesse e i passeggeri”.

Gli allenamenti per tutto il personale di bordo è cominciato in marzo scorso. Ora i corsi sono caldamente consigliati per tutti i nuovi dipendenti pur non essendo obbligatori. Signori viaggiatori della Hong Kong Airlines, chi avesse strane idee per la testa è avvertito.