ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Raid Nato: illeso Gheddafi, ucciso figlio e nipoti.

Lettura in corso:

Raid Nato: illeso Gheddafi, ucciso figlio e nipoti.

Dimensioni di testo Aa Aa

Raid della Nato su Tripoli: colpita l’abitazione di un figlio del rais. Illesi Muammar Gheddafi e la moglie.

Uccisi invece 3 nipotini e il padrone di casa, Saif al-Arab: 29 anni, studi in Germania, era l’ultimogenito e il meno noto degli 8 figli naturali del colonnello.

Ma l’obiettivo era il leader di questo paese, ha dichiarato il portavoce del governo libico, che ha mostrato ai giornalisti le macerie dell’edificio e i missili dell’Alleanza atlantica.

La Nato conferma l’attacco ma non i morti e precisa: noi puntiamo a obiettivi militari, non a singoli individui.

E intanto a Bengasi, che ieri ha detto no alle trattative col rais, i ribelli festeggiano la notizia con una serie di tiri nella notte e gimcane in macchina. Ma tra di loro c‘è anche chi sospetta una messinscena del regime.

Nel 1986, Gheddafi perse la figlia adottiva Hanna sotto le bombe statunitensi da cui lui uscì indenne.