ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

William e Kate, il loro matrimonio è già storia

Lettura in corso:

William e Kate, il loro matrimonio è già storia

Dimensioni di testo Aa Aa

Il matrimonio reale prometteva di essere un evento di proporzioni storiche e non ha deluso le aspettative. L’eccitazione che è salita negli ultimi mesi ha raggiunto l’apice: i britannici e le persone provenienti da tutto il mondo hanno condiviso la felicità della coppia reale.

La cerimonia è stata il centro nevralgico, ma non era solo un evento reale. Molte migliaia di cittadini britannici e di persone provenienti da tutto il mondo hanno condiviso la felicità.

Lise Pedersen, Euronews:

“Sono in compagnia dell’ex addetto stampa reale, Charles Anson. Charles cosa ne pensi della cerimonia?”

Charles Anson:

“Questa cerimonia è stata un successo straordinario e un’occasione molto felice, anche perché ha combinato in tutti i suoi aspetti quello per cui i britannici sono famosi, con questa coppia bellissima e giovane, con un approccio verso le persone molto semplice e diretto. Tutto questo rappresenta un anno molto buono per l’inizio del 21° secolo”.

Euronews:

“Secondo te cosa porteranno il principe William e Catherine alla monarchia?”.

Charles Anson:

“Penso che faranno le cose a modo loro. E penso che William, il personaggio di William punti a combinare questo senso del dovere e del servizio, che in famiglia hanno tutti, come il suo impegno nell’esercito, con il desiderio di avere un vita il più possibile semplice, certamente una vita più semplice nel privato. L’amore che lui ha e che sentono uno per l’altra è stato evidente in questi ultimi giorni e sento che ritaglieranno tempo per loro stessi. Ma allo stesso tempo hanno voluto condividere questo evento, condividere le loro nozze e il loro matrimonio con chiunque sia venuto a vederlo, nel modo più bello, uscendo a tarda notte dopo cena per avere un contatto in pubblico. Quindi credo che sia una meravigliosa combinazione quando hai la tradizione, ma anche una coppia di giovani così limpidi l’uno con l’altra, che porterà un altro aspetto della monarchia nel quale cresceranno insieme”.