ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: pil in calo

Lettura in corso:

Usa: pil in calo

Dimensioni di testo Aa Aa

l prodotto interno lordo degli Stati Uniti segna nel primo trimestre 2011 un tasso di crescita dell’1,8% in base alla prima lettura diffusa oggi dal Dipartimento del Commercio.

Il dato (calcolato su base annualizzata) e’ inferiore alle attese degli economisti che avevano previsto un +2% dopo il +3,1% degli ultimi tre mesi del 2010.

Il ritmo di crescita del Pil Usa nei primi tre mesi dell’anno e’ il piu’ lento dal periodo aprile-giugno 2010. Sul rallentamento dell’economia hanno pesato il raffreddamento dei consumi, la contrazione dell’ edilizia residenziale e della spesa pubblica.

I consumi degli americani, che incidono per il 70% sul Pil, hanno segnato un rialzo del 2,7% evidenziando un deciso calo rispetto al +4% dell’ultimo trimestre 2010. Il dato e’ comunque migliore delle stime degli economisti che non andavano oltre un +2%.