ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: Misurata sotto attacco. A Bengasi in arrivo un emissario ONU

Lettura in corso:

Libia: Misurata sotto attacco. A Bengasi in arrivo un emissario ONU

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ ancora Misurata il bersaglio della milizie di Muammar Gheddafi. I fedelissimi del Colonnello continuano a bombardare il porto della città costiera, punto cruciale per i rifornimenti e l’evacuazione dei civili.

La situazione resta critica con la Nato che prosegue i suoi raid e si prepara a inviare un emissario a Bengasi e gli Stati Uniti che preparano aiuti non militari da inviare ai ribelli ma non riconoscono il governo provvisorio: “ Questa è una questione giuridica importante che riguarda il diritto internazionale, dice l’ambasciatore americano in Libia. Per ora non abbiamo ancora preso alcuna decisione definitiva”.

Intanto mentre a Misurata la situazione umanitaria diventa sempre piu’ preoccupante, ieri gli scontri si sarebbero intensificati anche a ovest, verso il confine con la Tunisia. Alcune case sono state colpite dai razzi, feriti diversi bambini. Centinaia di persone in fuga verso il confine. I rivoltosi non cedono: il regime deve essere rovesciato. Le milizie del Rais resistono e avanzano. In Libia la battaglia prosegue.