ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Cina, un miliardo e trecento milioni. Il censimento conferma: +5,9 per cento in dieci anni


Cina

Cina, un miliardo e trecento milioni. Il censimento conferma: +5,9 per cento in dieci anni

La popolazione cinese è aumentata a un miliardo e trecento milioni di persone. Lo rivelano i dati del censimento, secondo i quali l’incremento rispetto alla rilevazione di dieci anni fa è pari a un più 5,9 per cento.

La tendenza preoccupa i demografi, che pronosticano per il futuro possibili problemi sociali, legati soprattutto all’innalzamento dell’età media, e riapre il dibattito sulla politica del figlio unico, imposta dal governo.

“Non so se sarebbe meglio fermare la politica del figlio unico. Per quanto mi riguarda io voglio avere un solo figlio, non ce la farei a farne crescere di più”, dice una abitante della capitale.

“Se si rinunciasse a questa politica non credo che la gente comincerebbe a fare due o tre figli alla volta. Dunque potrebbe non avre un grande impatto. Sono d’accordo con il parere di molti esperti”.

Secondo il rilevamento, i cinesi fino a 14 anni sono passati dal 22.89 per cento del 2000 al 16,50 di oggi.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Usa, maltempo sugli stati del sud, una settantina le vittime