ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tripoli e Misurata, si contano i danni e le vittime degli ultimi combattimenti

Lettura in corso:

Tripoli e Misurata, si contano i danni e le vittime degli ultimi combattimenti

Dimensioni di testo Aa Aa

Sulla capitale si sono intensificati i raid aerei della Nato: colpito, nella notte tra domenica e lunedi’, il complesso residenziale di Gheddafi: il Colonnello, afferma un portavoce, è illeso, ma sono morti 3 dipendenti della residenza, mentre 45 civili sarebbero feriti, alcuni in modo grave.

A Misurata, 200 km a est di Tripoli, i ribelli affermano di aver respinto ieri l’esercito, che da due mesi assedia la città. Domenica l’artigliera pesante di Gheddafi aveva bersagliato la roccaforte, provocando numerosi danni e vittime. Tra i morti, si contano civili ma anche soldati governativi, difficile stimarne i numeri.

Intanto sul fronte politico-militare rilevante è il repentino cambiamento del governo italiano, che lunedi’ ha comunicato la partecipazione ai bombardamenti Nato con propri velivoli.