ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maxi evasione a Kandahar

Lettura in corso:

Maxi evasione a Kandahar

Dimensioni di testo Aa Aa

320 metri di tunnel sotterraneo, 5 mesi per scavarlo e un’evasione che ha dello spettacolare in Afghanistan. Quasi 500 detenuti sono riusciti a scappare dalla prigione di Kandahar. Ci sono volute quattro ore e mezza, ma sono usciti tutti indisturbati, con tanto di auto pronte ad aspettarli dall’altra parte. Così è stato dichiarato in un comunicato prontamente diffuso dai taleban. Uno smacco per il governo che si appresta a ricevere dagli Usa la gestione della sicurezza. Il portavoce della presidenza afghana:

“Stiamo cercando di capire cosa sia successo esattamente e cosa viene fatto in questo momento per riparare al disastro che nella prigione di Kandahar”.

Le forze di sicurezza stanno cercando di ricatturare i prigionieri e hanno comunicato che una decina sono già finiti in manette.

“In questo momento la situazione è sotto controllo e abbiamo bloccato l’area” – dice un poliziotto.

Nel 2008 altri mille detenuti erano riusciti a scappare dalla stessa prigione: i taliban avevano fatto saltare in aria la porta d’ingresso.