ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le università prestigiose

Lettura in corso:

Le università prestigiose

Dimensioni di testo Aa Aa

Come nasce la graduatoria mondiale delle università? E come si puo’ misurare la qualità dell’insegnamento? Esistono diversi sistemi, ognuno con criteri diversi, per stilare una classifica. In questa puntata un viaggio tra alcuni degli atenei più prestigiosi al mondo.

- Yale, “l’università dei presidenti”

Tra le otto università più esclusive degli Stati Uniti, Yale è stata fondata nel XVIII secolo nello stile di Oxford. E’ stata frequentata da numerose personalità politiche come George Bush padre e figlio, Bill Clinton e John Kerry.

Yale ha forti legami con il potere e un budget considerevole su cui poter contare. La donazione elargita dagli ex allievi è pari a 18 miliardi di dollari.

- Come nasce una graduatoria

Per capire come viene stilata la classifica delle università abbiamo parlato con Jan Sadlak il direttore dell’IREG, osservatorio sull’eccellenza accademica.

“E’ importante che chi produce queste classifiche sia molto chiaro sull’oggetto della graduatoria, lo scopo, la metodologia”, avverte Sadlak.

“E’ una specie di guida per lo studente. La quantità di istituzioni al giorno d’oggi è notevole quindi a studenti e genitori fa piacere avere informazioni sintetiche sugli atenei”.

- Il fascino della Sorbona

L’università parigina della Sorbona accoglie circa 23mila studenti in studi umanistici e classici. Vanta circa oltre sette secoli di storia. E’ stata fondata nel 1253 dal cappellano Robert de Sorbon per ospitare un collegio di teologia.

Il rettore ritiene che occorra trovare un equilibrio tra l’ateneo di elite e quello di massa. L’università accoglie molti studenti stranieri, oltre il 40 per cento del totale.