ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Misurata sotto le bombe, feriti evacuati via mare

Lettura in corso:

Misurata sotto le bombe, feriti evacuati via mare

Dimensioni di testo Aa Aa

Altri morti e altri feriti a Misurata di nuovo sotto le bombe da stamani, malgrado l’annuncio del ritiro dell’esercito di Muammar Gheddafi, pressato dai raid della Nato.

Gli insorti, che prima cantavano vittoria, ora parlano di situazione pericolosa e di bombardamenti che prendono di mira il centro e le zone residenziali della terza città libica, loro unico avamposto occidentale sotto assedio da quasi 2 mesi.

Sabato i combattimenti più pesanti degli ultimi 65 giorni, con 28 morti e un centinaio di feriti.

Approfittando di fragili tregue, una nave ha evacuato da Misurata direzione Bengasi un migliaio di persone e un’altra imbarcazione del Qatar ha trasportato oltre 130 civili e feriti verso gli ospedali tunisini.

E proprio nei pressi della frontiera con la Tunisia è in corso un attacco delle forze di Gheddafi alle postazioni dei ribelli.