ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lista William e Kate: Brown e Blair illustri assenti

Lettura in corso:

Lista William e Kate: Brown e Blair illustri assenti

Dimensioni di testo Aa Aa

Tra i ben 1900 invitati alle nozze reali, che si terranno nell’abbazia di Westminster il 29 aprile, ci saranno due illustri assenti: gli ex primi ministri Gordon Brown e Tony Blair.

I media si sono scatenati sulle ragioni, tanto più che gli ex premier conservatori Margaret Thatcher e John Major figurano nella lista. Si è dunque voluto snobbare il partito laburista?

Fonti della casa reale smentiscono, facendo notare che parteciperanno non per il ruolo politico assunto ma come membri dell’Ordine della Giarrettiera, la più alta onorificenza civile del Regno Unito.

“Non si tratta di una decisione politica”, dichiara Robert Jobson, commentatore della Casa Reale, “Il fatto è che il principe William è secondo nella successione al trono e non è tenuto ad avere tutti quei dignitari. Effettivamente si vuole renderlo anche un evento privato, e Tony Blair e Gordon Brown non sono visti come parte della famiglia”.

Critiche per gli assenti e critiche sui presenti nell’ambita lista reale. In particolare quelle piovute sul principe ereditario del Bahrein, invitato nonostante l’ombra della repressione messa in atto dal suo regime contro i manifestanti che chiedono riforme politiche. In ogni caso il Principe ha declinato l’invito.