ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen: Presidente Saleh accetta transizione politica

Lettura in corso:

Yemen: Presidente Saleh accetta transizione politica

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Presidente yemenita Ali Abdullah Saleh ha accettato il piano di transizione presentato giovedì scorso dalle sei nazioni del Consiglio di cooperazione del Golfo. Secondo questo programma, lascerà il posto al suo Vice e nominerà un responsabile dell’opposizione: due personalità che guideranno il Paese verso nuove elezioni.

Accogliendo la proposta nella sua interezza, Saleh cerca di garantirsi l’immunità, prevista nel piano del Consiglio del Golfo per lui, i membri della sua famiglia e i suoi collaboratori.

Una soluzione che resta inaccettabile per i dimostranti, per i quali l’operato di Saleh deve essere giudicato in sede legale.

Sabato, all’indomani della più grande protesta dall’inizio delle rivolte, anche parte dell’esercito yemenita si è unito ai manifestanti, mentre negozi e attività commerciali sono rimasti chiusi per protesta contro il governo.

Secondo il piano, il Presidente passerà le consegne ad un Vicepresidente entro un mese dalla firma dell’accordo, mentre la transizione definitiva averrà in 90 giorni.