ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kate Middleton: le sfide che l'attendono

Lettura in corso:

Kate Middleton: le sfide che l'attendono

Dimensioni di testo Aa Aa

Diventare una principessa modello per ridare splendore alla monarchia britannica. È la sfida che attende Kate Middelton. Colei che ora si fa chiamare

Catherine ha come missione quella di sedurre i sudditi, colpiti dalla crisi economica e sempre più distanti da Buckingham Palace a causa dei vizi della famiglia reale.

Lei, semplice e naturale, con un tocco innato di glamour rassicura anche la sovrana. Inoltre la giovane donna consente a Elisabetta II di creare un legame in più con il suo popolo.

“Penso – sostiene Jennie Bond giornalista che si occupa della Royal Family – che Kate abbia tutte le carte in regola per essere una ventata d’aria fresca all’interno della famiglia reale. È matura, il che è importante, ha un background borghese e una famiglia molto solida alle spalle. Penso che sia pazzamente innamorata del suo uomo, ma la cosa più importante è che nella sua vita ha avuto altre esperienze”.

La normalità che diventa straordinaria. A parte il fatto che i Middleton, Carole un’ex hostess e Michael, ex pilota, sono diventati milionari vendendo per corrispondenza gadget per parties.

Così hanno fatto studiare Kate alla prestigiosa Università di St. Andrews, dove la giovane si è laureata in storia dell’arte ma dove soprattutto ha incontrato il suo principe azzurro.

“Il trisavolo di Kate – spiega Christopher Wilson, biografo della famiglia reale – era un minatore. Lei diventerà regina. Questo fa rientrare un’ampia parte di cittadini britannici che non era mai stata capace di pensare alla famiglia reale se non come a un’entità dispersa da qualche parte lassù. Quello che può fare è aprire delle porte in modo che le persone comuni possano pensare ‘beh, forse mia figlia in futuro potrebbe stosare un principe’”.

Far sognare il popolo. Un altro compito in cui Kate non dovrà fallire per consentire alla monarchia di perpetuarsi.

Per dieci anni ‘Waity Katy’ ha atteso pazientemente che il suo principe le chiedesse la mano. Il tempo per prepararsi con cura a diventare principessa moderna.