ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Famiglia massacrata a Nantes, polizia cerca il padre

Lettura in corso:

Famiglia massacrata a Nantes, polizia cerca il padre

Dimensioni di testo Aa Aa

Un caso di scomparsa si trasforma in una trama da film horror a Nantes, in Francia, dove la polizia è sulle tracce di un uomo, sospettato di essere coinvolto nell’omicidio della moglie e dei quattro figli.

I cadaveri dei cinque membri della famiglia sono stati ritrovati giovedì, sotterrati nel giardino della villa in cui abitavano. Xavier Dupont de Ligonne, 50 anni e origini nobili, è l’unico a mancare all’appello.

La sua auto è stata localizzata in una cittadina nel sud est della Francia, nel parcheggio di un hotel in cui avrebbe trascorso la notte del 14 aprile.

La misteriosa quanto improvvisa scomparsa di una famiglia all’apparenza come tante risale ai primi del mese.

“Circa dieci giorni fa – racconta il preside della scuola frequentata dai due figli più giovani – è arrivata una lettera del padre che ci informava di un imminente trasferimento in Australia.

Un’amica della figlia Anne parla di un’altra lettera in cui i genitori diffidano gli amici più stretti dal cercare di rintracciarla.

Segnali che farebbero pensare a un piano studiato a tavolino. Non lontano dalla casa, è ancora parcheggiata la Golf della madre. Scritta sulla polvere una domanda: “Perché?”.