ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mode e tradizioni alle nozze di William e Kate

Lettura in corso:

Mode e tradizioni alle nozze di William e Kate

Dimensioni di testo Aa Aa

Il matrimonio reale: un avvenimento che non capita tutti i giorni. E per gli esperti di marketing un’occasione unica, un’opportunità da sfruttare al meglio, come è riuscita a fare una nota azienda di telefonia mobile grazie a una videocampagna che sulla rete ha spopolato.

“Ci sono marchi – sostiene Marylou Costa di Marketing Week – davvero creativi che si sono messi in mostra facendo cose divertenti e innovative sul matrimonio reale e penso che saranno questi i marchi che verranno ricordati, non quelli che hanno fatto cose noiose”.

Noiose forse come gli immancabili cappellini delle aristocratiche britanniche. Con tese decisamente ampie. Sicuramente poco di tendenza, visto che la nuova generazione di reali propende per un ‘dress code’ meno rigoroso.

“Ci saranno copricapi più piccoli – afferma con certezza lo stilista Nicolas Payne-Baader della James Lock & Co. Ltd – molto popolari tra i reali. Chelsy Davy, Kate Middleton sono indossatrici di grande fascino, lasciano i loro capelli sciolti, per cui probabilemente non ci saranno così tanti grandi cappelli, o almeno non tra le più giovani”.

Niente obbligo di cappello dunque e neppure di frac per i 1900 invitati alle nozze. Tradizione invece rispettata per quel che riguarda i profumi del matrimonio. I maestri profumieri londinesi hanno fatto a gara per realizzare il migliore.

“La fragranza – racconta Edward Bodenham della Floris – è stata sviluppata attorno al fiore tradizionale dei matrimoni: lo stephanotis che nel bouquet della sposa ha un significato specifico cioè la felicità coniugale”.

La felicità, promessa di ogni matrimonio, soprattutto quando si sceglie il proprio partner come hanno fatto William e Kate, rompendo una lunga tradizione.

I due però hanno fatto qualche ‘gentile concessione’ alle consuetudini. E così, d’ora in avanti, Kate e i suoi fratelli avranno il loro stemma araldico. A rappresentarli tre ghiande di quercia. Il blasone di Kate, dopo le nozze, intreccerà lo scudo del marito.