ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

iPhone e iPad ci spiano. Un anno di dati in un file nascosto

Lettura in corso:

iPhone e iPad ci spiano. Un anno di dati in un file nascosto

Dimensioni di testo Aa Aa

Ci segue, rintraccia e conserva memoria dei nostri spostamenti.

E’ la reincarnazione dell’incubo orwelliano del Grande Fratello, nella forma di un file nascosto che due ricercatori dell’univeristà di Exeter hanno individuato in iPad e iPhone, equipaggiati con il sistema operativo iOs 4.

Interrogativo ancora irrisolto è anzitutto il perché la Apple abbia dotato i propri smartphone e tablet di un simile dispositivo: un file capace di immagazzinare fino a un anno di dati sulla localizzazione dell’apparecchio e che poi si copia sul computer al momento della sincronizzazione.

In rete è intanto già disponibile un software che visualizza le coordinate “rubate” da melafonini e iPad. Una manna dal cielo per coniugi sospettosi e non solo.