ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: Sarkozy, intensificheremo raid aerei

Lettura in corso:

Libia: Sarkozy, intensificheremo raid aerei

Dimensioni di testo Aa Aa

Bombardamenti più intensi contro le truppe di Gheddafi. È la promessa del Presidente francese, Nicolas Sarkozy al rappresentate del Consiglio nazionale di transizione libico, Mustafa Abdul Jalil, in visita a Parigi.

La Francia ha, inoltre, inviato un gruppo di ufficiali di collegamento a Bengasi, la capitale dei ribelli. Alla richiesta degli insorti di mettere a disposizione truppe di terra risponde il ministro della Difesa transalpino, Gerard Longuet: “Noi non siamo qui per far favori a tutti, ogni volta. È una questione importante che merita una riflessione da parte della comunità internazionale. Preferirei non dire altro al momento, non ho la competenza per farlo. Si tratta di una questione per il Consiglio di sicurezza dell’Onu”.

Mustafa Jalil ha invitato Sarkozy a Bengasi per sostenere gli insorti. Dalla Libia, intanto arrivano notizie di un’altra ondata di profughi giunta al confine con la Tunisia.