ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: per Obama le responsabità sui tagli vanno condivise

Lettura in corso:

Usa: per Obama le responsabità sui tagli vanno condivise

Dimensioni di testo Aa Aa

A Wall Street lo spavento dopo la messa in guardia sul debito pubblico americano lanciato dall’agenzia di rating Standard & Poor’s é passato. Ma i problemi restano, nonostante un ottimismo moderato dell’amministrazione Obama.

Parlando nello stato della Virginia il presidente Obama é stato molto chiaro: quando il bilancio statale era positivo correva l’anno 2000, 11 anni fa, ma ci sono stati importanti tagli alle tasse di cui hanno aprofittato anche i miliardari, abbiamo combattuto due guerre é stata approvata la piu’ importante riforma sanitaria : come dire che niente é dato gratuitamente.

In altre parole Obama invita gli americani a tagliare le spese ma lancia anche un messaggio ai parlamentari di Washington quando ribadisce la necessità di non avere in cassa denaro da sprecare: per ridurre il debito servono responsabilità condivise.

Tutti sono coinvolti, dice quest’analista, in quanto il deterioramento della situazione fiscale é evidente. Cio che preoccupa é che la situazione non riguarda solo gli Stati Uniti, ma l’intera economia globale

E intanto secondo un sondaggio il 57% degli americani non condivide le scelte del presidente sull’economia: un ‘indicazione che pero é meno catastrofica di quello che sembra perché l’entusiasmo nei confronti dei repubblicani é davvero scarso.