ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ungheria: nuova costituzione tra le polemiche

Lettura in corso:

Ungheria: nuova costituzione tra le polemiche

Dimensioni di testo Aa Aa

L’opposizione ungherese insorge, ma i numeri dettano la sentenza: 262 favorevoli contro 44 contrari, il Parlamento approva una nuova costituzione ultraconservatrice. A disturbare i detrattori della nuova carta è soprattutto il preambolo nel quale si fa riferimento a Dio e al Cristianesimo come elementi unificanti della nazione.

Valori cui è legata la maggioranza di centro-destra del premier Victor Orban che ha giustificato la nuova costituzione ricordando che l’attuale è stata scritta sulla base di un modello sovietico. Era pertanto urgente e necesario sostituirla, ha dichiarato.

Critica l’opposizione socialista dell’ex Premier Gyurcsány così come i verdi. Con gesto significativo i leader dell’opposizione hanno fatto esplodere un palloncino arancione, il colore di Fidesz, il partito di maggioranza.

La Costituzione sarà promulgata dal Presidente della Repubblica il lunedì di Pasqua e entrerà in vigore il primo gennaio 2012.