ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Philips non produrrà piu' televisioni

Lettura in corso:

Philips non produrrà piu' televisioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Stop alla televisione. L’annuncio choc arriva dalla Philips. Il gigante olandese dell’elettronica ha infatti fatto sapere che il 70% della società di prdouzione di schermi piatti sarà ceduto ad una impresa di Hong Kong. E’ l’effetto della concorrenza di società sudcoreane e giapponesi che ha spinto il management di Philips a prendere una decisione del genere.

“Ero un ragazzino, dice il direttore della Philips, quando nel 1966 un televisore faceva il suo ingresso in casa. Un momento molto importante per me: Oggi Philips ha deciso di concentrare la propria attività su alcuni settori in cerca di continuità”

Sul mercato degli schermi piatti il produttore olandese é al settimo possto con solo il 4,1% delle vendite complessive di un settore che vedere saldamente in testa la sudacoreana Samsung con il 18,7% seguita dalla compatriota LG con poco piu’ del 13% e al terzo posto la giapponese Sony con oltre il 10% .

Un contesto commerciale difficile in cui si inserisce il calo dell’utile netto nel primo trimestre del 2011 che é sceso a 138 milioni di euro dai 200 registrati nello stesso periodo del 2010.