ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Immigrazione: l'Ue dà ragione alla Francia sul blocco dei treni a Ventimiglia

Lettura in corso:

Immigrazione: l'Ue dà ragione alla Francia sul blocco dei treni a Ventimiglia

Dimensioni di testo Aa Aa

Parigi ha deciso di rispettare alla lettera gli accordi di Shengen, quindi gli emigranti stamane si sono presentati al confine con documenti, permesso di soggiorno temporaneo e abbastanza denaro da dimostrare di potersi mantenere. Sono i requisiti necessari per poter passare oltreconfine. Una dipendente di Ups:
 
-“Vengono a ritirare i soldi”.
-“Quanto?”
-“100, 200 euro, li ricevono dalla Francia”.
 
A decine sono partiti stamane per la Francia: Sono 20 mila i permessi di soggiorno di sei mesi concessi da Roma a ad altrettanti tunisini arrivati a partire da gennaio.
 
-Pensa di poter passare in Francia?
-Penso di sì e se non riesco, pazienza, ritorno in Italia e lavorerò”.  
-Ha aspettato di avere il permesso di soggiorno e i soldi per passare? – Sì
-Cosa farà adesso a Grenoble?
-Lavorerò, niente di più.
 
L’Italia ha criticato la decisione di Parigi di sospendere il traffico ferroviario a causa di una manifestazione non autorizzata. Secondo una prima analisi effettuata dalla Commissione Europea però l’iniziativa non avrebbe violato le regole dell’Unione. La Francia, da parte sua, non ha apprezzato il rilascio dei permessi di soggiorno temporanei a immigrati clandestini.