ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen: Saleh ha due settimane per andarsene

Lettura in corso:

Yemen: Saleh ha due settimane per andarsene

Dimensioni di testo Aa Aa

L’opposizione yemenita risponde con un ultimatum alla proposta di mediazione del Consiglio di Cooperazione del Golfo per risolvere la crisi nel più povero dei paesi arabi. La testimonianza di una giovane manifestante:

“Capiamo che i nostri fratelli nel Golfo abbiamo fatto questa proposta per il trasferimento dei poteri al vice-presidente, ma non accettiamo finché Saleh è in carica. Saleh se ne deve andare, questa è la nostra richiesta fondamentale. Questa iniziativa è contraria al popolo yemenita e alla sua unità”.

I mediatori del Golfo avevano proposto anche la creazione di un governo guidato dall’opposizione, ma questi ultimi, dopo essersi consultati con gli ambasciatori sauditi, hanno rifiutato ogni negoziato. Il periodo di transizione previsto poteva durare fino alle elezioni del 2013. Opzione inaccettabile per l’opposizione.