ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: regime rilascia un centinaio di manifestanti

Lettura in corso:

Siria: regime rilascia un centinaio di manifestanti

Dimensioni di testo Aa Aa

Il regime siriano mostra di allentare la presa contro i dissidenti. Gli abitanti di Banias, città nel nord-ovest della Siria, percorsa dalle proteste senza precedenti contro il regime che scuotono il paese da settimane, hanno raggiunto un accordo con le autorità per permettere l’ingresso dell’esercito allo scopo di ‘‘ristabilire l’ordine’‘. Lo si apprende da un’associazione per la difesa dei diritti umani, che denuncia che sarebbero almeno 200 i morti dall’inizio delle proteste.

Le forze dell’ordine continuano a circondare da domenica, la città nord-occidentale a 300 chilometri da Damasco.

Nel tentativo di distensione rientra anche il rilascio di un centinaio di manifestanti, arrestati nei giorni scorsi. Molti di loro denunciano di aver subito torture.

Oltre un centinaio di studenti dell’università di Aleppo hanno tentato di radunarsi all’interno del campus, almeno una decina gli arresti.