ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucciso a Gaza il volontario Vittorio Arrigoni

Lettura in corso:

Ucciso a Gaza il volontario Vittorio Arrigoni

Dimensioni di testo Aa Aa

Il volontario italiano rapito a Gaza Vittorio Arrigoni è stato ucciso. I miliziani di Hamas – che controllano la Striscia – hanno ritrovato il suo corpo senza vita a conclusione di un blitz condotto nel cuore della notte a Gaza City. Arrigoni, 36 anni, era stato sequestrato ieri da un gruppo islamico salafita che chiedeva la liberazione di suoi detenuti, pena l’uccisione dell’ostaggio.
 
L’ultimatum sarebbe scaduto alle 16 odierne, ora centrale europea. Le ricerche per ritrovare Arrigoni erano scattate dopo la diffusione di un video che lo mostrava bendato e con il volto insanguinato. In sovraimpressione, accuse nei suoi confronti in arabo di propagare i vizi dell’Occidente tra i palestinesi.
 
Arrigoni era molto noto a Gaza, dove lavorava da diversi anni per l’International Solidarity Movement, ong votata alla causa palestinese.