ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: Nato, più mezzi. Lega araba, cessate il fuoco

Lettura in corso:

Libia: Nato, più mezzi. Lega araba, cessate il fuoco

Dimensioni di testo Aa Aa

La Nato continuerà le operazioni in Libia fino a quando non termineranno le violenze sui civili. È la rassicurazione del segretario generale dell’Alleanza atlantica Rasmussen agli insorti libici che avevano chiesto ai paesi dell’Alleanza di intensificare gli attacchi contro le forze di Gheddafi, specialmente a Misurata.

Il segretario della Nato chiede un ulteriore sforzo agli alleati: “Per evitare vittime civili servono equipaggiamenti molto sofisticati e abbiamo bisogno di qualche caccia di precisione in più per gli attacchi al suolo – spiega – L’alta intensità operativa contro obiettivi legittimi sarà mantenuta e continueremo ad esercitare questa pressione per tutto il tempo che sarà necessario”.

Dall’altra parte del Mediterraneo, a Il Cairo, Amr Moussa, segretario generale della lega araba dice che in Libia è urgente raggiungere un accordo per il cessate il fuoco e avviare un dialogo celere. Moussa ha incontrato il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, e l’alto rappresentante Ue per la politica estera Catherine Ashton in occasione di un vertice straordinario dedicato alla situazione libica.

All’esterno del complesso dove si è tenuto l’incontro i gruppi pro e anti Gheddafi sono entrati in contatto. Una persona è stata colpita alla testa con un bastone.