ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

BP assemblea degli azionisti tempestosa

Lettura in corso:

BP assemblea degli azionisti tempestosa

Dimensioni di testo Aa Aa

Assemblea degli azionisti Bp molto agitatata a Londra. Di fronte alla sede della compagnia petrolifera britannica si sono dati appuntamento dipendenti e sindacalisti inglesi cui si sono aggiunti un centinaio di pescatori provenienti dagli stati americani della Louisiana e del Texas che hanno visto le proprie attività rovinate dalla marea nera.

A capo della delegazione americana Diane Wilson. A suo parere l’unico modo per dire basta a questi top manager che, tra l’altro hanno guadagnato un sacco di soldi, é di trascinarli in prigione.

La signora Wilson conosce l’argomemto in qunato é da 25 anni capitano di peschereccio e ha scritto un libro in cui racconta la sua vita sconvolta dalla marea nera nel Golfo del Messico.

E intanto per il colosso britannico non mancano certo i problemi. E’ infatti molto incerta l’intesa con il gigante statale russo Rosfnet per l’esplorazione dell’Artico.

L’accordo per uno scambio di azioni da 16 miliardi di dollari doveva essere concluso giovedi ma e’ entrato in crisi quando all’ultimo momento i petrolieri del partner attuale di Bp,

Tnk-Bp, hanno sollevato ‘‘richieste irragionevoli’‘ per uscire dall’alleanza mentre un tribunale svedese ha bloccato l’intesa in attesa di nuovi elementi.