ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Egitto: custodia cautelare per Mubarak e i suoi figli


Egitto

Egitto: custodia cautelare per Mubarak e i suoi figli

Mubarak in custodia cautelare per 15 giorni. Stessa misura nei confronti dei figli dell’ex presidente egiziano Alaa e Gamal, già trasferiti nella prigione di Tora, a sud del Cairo. I Mubarak devono rispondere di abuso di potere e malversazione, oltre che dell’uso della violenza durante le rivolte. Anche l’ex first lady Suzanne sarebbe stata interrogata.
 
Restano instabili le condizioni dell’ex raìs, colpito da un attacco cardiaco durante gli interrogatori di martedì. Sarebbe stato trasferito dall’ospedale di Sharm el Sheik al centro medico internazionale di Ismailiya. Per le strade della capitale i residenti sono soddisfatti della decisione della giustizia:
 
“L’arresto del presidente Mubarak e dei suoi due figli -dice un residente calmerà gli egizani e speriamo che questi siano passi concreti nella giusta direzione”.
-“Mubarak è il simbolo della corruzione, deve essere processato. Questa deve essere la giustizia nei confronti di chiunque abbia usato il popolo egiziano”.
 
Negli ultimi giorni centinaia di manifestanti sono tornati in piazza Tahrir per protestare contro i ritardi della magistratura nel processare l’ex raìs.
La repressione, tra gennaio e febbraio, è costata la vita ad almeno 380 persone.

Prossimo Articolo

mondo

Siria. Manifestazioni anti Assad