ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Deficit Usa: il piano Obama ambisce a ridurlo di 4 mila miliardi in 12 anni

Lettura in corso:

Deficit Usa: il piano Obama ambisce a ridurlo di 4 mila miliardi in 12 anni

Dimensioni di testo Aa Aa

Tagli alla spesa e più tasse per i ricchi. E’ la ricetta di Obama per ridurre il deficit americano di quattro mila miliardi in 12 anni. Un obiettivo ambizioso che il presidente americano pensa di raggiungere risparmiando sulla spesa, diminuendo gli interessi sul debito e riformando il fisco. Obama ha presentato il progetto sul budget alla George University di Washington.

“Dobbiamo vivere con i nostri mezzi, dobbiamo ridurre il deficit e ritornare in un sentiero che ci consenta di pagare il debito.

Ecco perché chiedo al Congresso di riformare il sistema fiscale in modo che sia giusto e semplice e che le tasse che paghiamo non siano determinate dal tipo di commercialista possiamo permetterci.

I Repubblicani vogliono che persone come me paghino 200 mila dollari di tasse in meno. Come? Chiedendo a 33 pensionati di pagare sei mila dollari in più in spese sanitarie. Non è giusto e non succederà finché io sarò presidente”.

Il piano repubblicano propone tagli maggiori, con una riduzione drastica delle spese, ma senza nuovi introiti e senza aumentare le tasse. Obama nonostante i tagli, si impegna a non rendere piu’ difficile l’accesso al programma Medicare per gli anziani.

La prima reazione all’annuncio di Obama è stata positiva: Wall Street ha chiuso al rialzo a +0.06%.