ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bombe dell'esercito libico su Aidabya. Nave di aiuti dall'Italia a Misurata

Lettura in corso:

Bombe dell'esercito libico su Aidabya. Nave di aiuti dall'Italia a Misurata

Dimensioni di testo Aa Aa

Le truppe fedeli al colonnello Gheddafi di nuovo puntano su Aidabya. I tiri sulla città in mano ai ribelli hanno causato almeno tre morti. Testimoni riferiscono di aver udito otto forti esplosioni nei quartieri a ovest del centro urbano.

A impedire gli attacchi non è dunque bastata l’intensificazione dei raid aerei della Nato, che attorno a Misurata e Aidabya nei giorni scorsi hanno colpito e distrutto numerosi carri armati dell’esercito.

Secondo la tv nazionale, gli aerei della coalizione hanno causato vittime civili a Kikla, a sessanta chilometri a sud dalla capitale; una informazione non verificata, dato che ai giornalisti non è stato permesso di spostarsi nella zona.

E mentre continua l’assedio anche a Misurata, nella città portuale è attesa una nave partita dall’Italia con aiuti umanitari. Secondo alcune ong, sarebbero diverse migliaia le persone intrappolate in casa e in condizioni di urgente necessità.