ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Smolensk un anno dopo: tensione Russia-Polonia

Lettura in corso:

Smolensk un anno dopo: tensione Russia-Polonia

Dimensioni di testo Aa Aa

Non riposano in pace. La tensione tra Polonia e Russia aumenta a causa della targa commemorativa nelle foreste vicino a Smolensk, in Russia, al confine Polacco. A discapito sia delle vittime del disastro aereo di un anno fa costato la vita al Presidente polacco Lech Kaczynski tra gli altri sia delle più remote vittime del massacro di Katyn di ufficiali polacchi per ordine di Stalin, in secondo piano nella traduzione russa della stele commemorativa.

Attesa per oggi la visita del Presidente polacco Bronislaw Komorovki a Smolensk dove incontrerà l’omologo russo Dmitri Medvedev. Visita di cui l’opposizione in Polonia aveva invocato la cancellazione.

Il 10 aprile 2010 un Tupolev 154 su cui viaggiavano 96 persone si schiantò a Katyn. La procura di Varsavia ha stabilito che non si trattò di un attentato. Ma secondo Varsavia l’aeroporto di Smolensk non inviò informazioni adeguate sulle cattive condizioni del tempo.