ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Costa d'Avorio: sotto attacco bunker Gbagbo

Lettura in corso:

Costa d'Avorio: sotto attacco bunker Gbagbo

Dimensioni di testo Aa Aa

La residenza-bunker di Laurent Gbagbo nuovamente sotto il fuoco dei militari francesi e delle truppe della missione Onu in Costa d’Avorio. Il Presidente uscente resta asserragliato a Cocody, il quartiere di Abidjan in cui si trova la sua abitazione. L’indicazione di procedere con ogni mezzo disponibile per fermare l’offensiva delle forze fedeli a Gbagbo era venuta direttamente dal Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban ki Moon dopo l’ennesima offensiva dei militari fedeli all’ex Capo di Stato contro l’hotel in cui si trova Alassane Ouattara, riconosciuto vincitore delle elezioni dello scorso novembre dalla comunità internazionale.

Intanto la guerra ivoriana ha trasformato Abidjan, principale città della Costa d’Avorio, in una città fantasma. Il bilancio delle vittime e dei feriti resta incerto, il numero di persone in fuga sia all’interno del Paese che verso gli Stati confinanti, a partire dalla Liberia, non smette di crescere.