ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Costa d'Avorio: Francia bombarda residenza Gbagbo

Lettura in corso:

Costa d'Avorio: Francia bombarda residenza Gbagbo

Dimensioni di testo Aa Aa

Continua l’assedio militare attorno alla residenza del presidente uscente della Costa d’Avorio Laurent Gbagbo.

La Francia ha bombardato le armi pesanti a disposizione delle truppe dell’ex uomo forte del paese ad Abidjan, su richiesta dell’Onu.

Le forze del presidente Alassane Ouattara stanno proseguendo l’azione militare con armi pesanti e leggere.

I combattimenti sono in corso in un’area compresa tra la televisione di Stato RTI e la scuola di polizia, due roccaforti di Gbagbo.

Il presidente uscente è asserragliato da undici giorni nel suo bunker. Rifiuta di arrendersi e soprattutto di riconoscere la vittoria del rivale:

“Vengono (i miliziani pro-Gbagbo, ndr) e chiedono da dove vieni e quando non sei del loro clan, ti giustiziano”, dice un residente.

La residenza presidenziale di Abidjan dove si è rifugiato Gbagbo sarebbe ormai semi distrutta.

Intanto, però, la rete televisiva vicina al presidente uscente ha ripreso le trasmissioni in alcune parti della città e incita alla resistenza contro Ouattara.