ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Islanda, nel referendum prevalgono i no

Lettura in corso:

Islanda, nel referendum prevalgono i no

Dimensioni di testo Aa Aa

Il fronte del no ha vinto il referendum in Islanda sui rimborsi a Regno Unito e Paesi Bassi per il fallimento di una banca online nel 2008.

I fautori del sì ritenevano che saldare i conti avrebbe aiutato il paese a uscire dalla recessione, mentre i contrari non accettavano di dover pagare per il fallimento di banche considerate irresponsabili.

L’intesa bocciata dagli elettori prevedeva il rimborso di circa 4 miliardi a Regno Unito e Paesi Bassi, che a loro volta hanno ripagato i quasi 340mila risparmiatori dei propri Paesi, danneggiati dal fallimento della banca on line islandese Icesave.

Un accordo non molto diverso era già stato respinto con un altro referendum un anno fa.

La seconda vittoria dei no è uno smacco per il governo di centro-sinistra che ha promosso l’accordo.