ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq, attaccato il campo degli oppositori iraniani

Lettura in corso:

Iraq, attaccato il campo degli oppositori iraniani

Iraq, attaccato il campo degli oppositori iraniani
Dimensioni di testo Aa Aa

Si contano i morti nel campo rifugiati di Ashraf, in Iraq, dopo l’intervento delle truppe irachene. Nell’insediamento vivono 3500 persone, in gran parte iraniani in esilio. Fonti dell’opposizione di Tehran parlano di una trentina di vittime e oltre 300 feriti.

Testimoni e familiari delle vittime sottolineano come l’attacco sia avvenuto in violazione delle norme della convenzione di Ginevra, e accusano il governo iracheno di aver deciso e attuato la strage.

Gi scontri sono iniziati quando alcuni abitanti del campo hanno lanciato pietre contro dei militari, entrati all’interno per compiere dei rilievi.

I fatti di Ashraf hanno spinto il ministro della Difesa statunitense Gates a dirsi “molto preoccupato”, e a invitare “Baghdad alla moderazione”.