ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Shanghai: al via i lavori per la seconda Disneyland cinese

Lettura in corso:

Shanghai: al via i lavori per la seconda Disneyland cinese

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovo importante passo di Topolino nella sua lunga marcia, alla conquista della terra di Mao.

Una cerimonia a Shanghai ha salutato l’avvio dei lavori per la costruzione della prima Disneyland della Cina continentale, la seconda nel paese.

Frutto di una joint-venture con il cinese Shendi Group, il progetto si avvale di un investimento iniziale pari a più di 3,5 miliardi di euro.

“Sono convinto che non ci saranno ripercussioni sulla Disneyland di Hong Kong – il commento del numero uno Disney, Robert Iger -. La Cina, in quanto molto più grande degli Stati Uniti, credo abbia un mercato sufficiente per ospitare due diversi parchi di intrattenimento”.

Esteso su un’area di circa quattro chilometri quadrati, il nuovo parco a tema si propone di attirare quasi 7,5 milioni di visitatori all’anno. La tabella di marcia impone però il rinvio di ogni stima. L’appuntamento per l’inaugurazione non sarà prima del 2015.