ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia. Permessi temporanei Schengen per motivi umanitari ai migranti

Lettura in corso:

Italia. Permessi temporanei Schengen per motivi umanitari ai migranti

Dimensioni di testo Aa Aa

Si inaspriscono i toni fra Roma e Parigi dopo la decisione del governo italiano di concedere permessi di soggiorno Schengen ai migranti in transito. Il ministro dell’interno Roberto Maroni ha parlato di atteggiamento ostile, vista la freddezza con cui è stata accolta l’iniziativa in Francia. L’intervento di Maroni in Parlamento:

“Verrà dato a coloro che sono in Italia, ma con l’esclusione, come ho detto, di alcune categorie di soggetti, un permesso di soggiorno temporaneo per protezione umanitaria che consentirà loro di girare in tutti i paesi dell’area Schengen”.

L’Italia chiama l’Unione Europea alla solidarietà. I paesi più esposti al problema dell’immigrazione non devono essere lasciati soli, ha detto Maroni. Ma Parigi avverte che si riserverà il diritto di respingere alla frontiera chi, pur provvisto di visto, non sia ritenuto idoneo. E anche l’Unione Europea ricorda che:

“Avere un visto Schengen – dice il portavoce della Commissione Martin Grabiec – Non vuol dire che chiunque abbia automaticamente il diritto di spostarsi liberamente nello spazio degli stati aderenti. I cittadini di paesi terzi devono corrispondere a certi criteri”.

Molti governi europei vedono il fenomeno immigrazione soprattutto come una spada di Damocle elettorale. Il dramma avvenuto mercoledì mattina, il naufragio nel Canale di Sicilia e i suoi 250 fra morti e dispersi, ricorda che c‘è in ballo il destino di uomini e donne.